Continuano le ricerche del ragazzo scomparso a Torre del Greco. Anghel Neamtu, 16 anni, da tutti conosciuto con il nome di Mario, l’ultima volta che è stato visto a Torre era il 24 maggio 2014. Ogni mattina vendeva fazzoletti all’incrocio tra piazza Luigi Palomba e via Gaetano De Bottis, a Torre del Greco, nel tentativo di contribuire al magro bilancio familiare e dare così una mano ai genitori che vivono in Italia ormai da dieci anni.

Ed è proprio da quell’incrocio che è sparito. Più volte è circolata la notizia che il giovane fosse stato trovato Mario-Ragazzo-Romenomorto, ma per fortuna si è sempre trattato di voci infondate. Parecchie segnalazioni, poi, sono arrivate, tra Napoli e Pozzuoli: infatti, diverse persone hanno dichiarato di averlo avvistato in quella zona tra sabato 24 e martedì 27 maggio. sempre secondo le segnalazioni arrivate, lunedì 26 maggio, sarebbe stato a Procida: un testimone ha segnalato la presenza di Mario a bordo di un traghetto poi attraccato a Pozzuoli. invece, martedì 27 sarebbe stato riconosciuto al Vomero. Il 30 maggio, poi, sarebbe passato per la piazzetta di Arco Felice. Per informare su come vanno le ricerche di Mario è stata aperta anche una pagina di Facebook (“Cerchiamo Mario”), mentre per segnalazioni, si può chiamare il numero 3899439629.