Torre del Greco – Rinviata al 4 luglio l’udienza in Cassazione, a causa dell’impossibilità nell’ascoltare gli avvocati delle parti in causa.

Quindi, tutto è slittato al 4 luglio. Solo allora si saprà qualcosa sulla sorte degli ultimi cinque armatori (i fratelli Pasquale, Angelo e Micaela Della Gatta; Giuseppe Lembo e Giovanna Iuliano) imputati per il crac della Deiulemar compagnia di navigazione, nella quale quasi tredicimila persone hanno investito oltre 720 milioni di euro.

All’udienza di ieri erano presenti anche un considerevole numero di investitori, che, ora dovranno attendere il 4 luglio per conoscere qualcosa sulle sorti degli armatori che li hanno truffati.

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono