Portici – Violenza domestica, carabinieri in prima linea. A Portici i militari dell’Arma hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 68enne del posto. Aveva intenzione di picchiare la moglie, ha tentato di colpirla con un pugno in pieno viso ma i carabinieri – attivati dal 112 – lo hanno bloccato e arrestato prima che potesse farle del male.

Sempre a Portici  i carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno fatto luce su due vicende controverse.

Nella prima, una 30enne si è resa protagonista di violenze ai danni dei genitori: pretendeva denaro per acquistare droga e ogni rifiuto si trasformava in percosse, minacce e insulti.

Una situazione che padre invalido e madre subivano da tempo e che si è risolta con l’arresto della figlia dopo l’ennesimo accesso di violenza.