Torre del Greco – Aveva 62 anni Luigi Pappalardo, noto diabetologo e responsabile del Centro di Diabetologia del Bottazzi, medico anche presso la Clinica Mediterranea di Napoli. Conosciuto  anche per il suo impegno nel sociale, la notizia ha lasciato la comunità corallina sconvolta dal dolore. Per la città una grave  perdita: un’uomo perbene, noto professionista, amato da tutti per la sua disponibilità e generosità.

Il medico è stato ricoverato dall’inizio del mese di novembre presso l’ospedale Cotugno a causa del manifestarsi dei violenti sintomi del virus e non aveva alcuna patologia. A nulla, purtroppo, sono valsi gli sforzi degli specialisti del Cotugno: per Luigi non c’è stato nulla da fare.

Molti sono i messaggi di cordoglio e tanti i ricordi affettuosi postati sui social dai suo tanti pazienti, amici, colleghi e i soci del Rotary Club di Torre del Greco.

“Lo conoscevo personalmente, ci incontravamo spesso ed ad ogni incontro non mancava occasione di scambiare due chiacchiere. Persona molto perbene, gentile ed altruista e non solo nei confronti degli esseri umani, ma si prendeva anche cura di animali indifesi. Una persona con un gran cuore, un esempio per molti”, così il Direttore del La Torre, Antonio Civitillo.

La Famiglia Civitillo e l’intera redazione de La Torre partecipano con dolore al lutto che ha colpito la moglie Domenica, i suoi due figli e tutta la famiglia del caro ed amato Luigi.