Un libro per tutti, che successo

Chiude in bellezza dopo quattro giorni l’iniziativa “Un libro per tutti”, pensata dai ragazzi del Forum della gioventù di Torre del Greco per venire incontro alle necessità dei ragazzi delle scuole superiori. Alla sua seconda edizione, quest’anno sono state più di 3000 le persone che hanno acquistato e venduto libri all’interno della tenda geodetica presso “Palazzo la Salle”.
L’iniziativa ha portato vantaggi in tutti i campi, ha infatti ridotto i movimenti per la vendita/acquisto dei libri nelle scuole durante gli orari curricolari, ha permesso di risparmiare soldi e tempo nelle librerie ed ha agevolato la conoscenza e la socializzazione tra ragazzi della nostra città, riscuotendo nuovamente un grande successo.

Nel secondo giorno sono stati presenti anche il sindaco Gennaro Malinconico e il consigliere con delega alle politiche giovanili Salvatore Romano per complimentarsi coi ragazzi e rendersi conto della vastità di persone che il progetto abbracciava.

I ragazzi del forum, dopo aver ascoltato le esigenze e i problemi dei cittadini presenti nell’arco dei quattro giorni, hanno inviato una lettera ai Dirigenti delle Scuole Superiori, facendone prendere visione anche al Sindaco, all’ Ass. alle Politiche Giovanili e all’ Ass. alla Pubblica Istruzione.

In questa si constata il fatto che è molto difficile vendere i libri di testo che ogni anno cambiano di edizione, cambiando forse la copertina ma molto relativamente i contenuti. Si ricorda l’ Art. 5 della Legge 169/2008 che parla di un periodo minimo di sei anni prima di poter cambiare edizione di un libro e che ogni anno viene sorvolata.

Si chiede anche alle scuole di pubblicare il prima possibile le liste dei libri e controllare gli errori presenti in esse più di una volta, per permettere alle famiglie di avere più tempo per organizzare la spesa ed ai ragazzi di cominciare ad avere i libri dal primo giorno.

Luca Marino