Il divieto di depositare rifiuti lungo le strade della città la domenica
Considerando quello che è, nostro malgrado, ancora un problema vigente a Torre del Greco, ovvero quello legato alla nettezza urbana, il Commissario Straordinario Dott. Pasquale Manzo, chiamato a riempire il vuoto lasciato dall’ex sindaco avv. Gennaro Malinconico fino alle prossime elezioni, rammenta ai cittadini torresi, specie a quelli “incivili” che: “NELLE GIORNATE DI DOMENICA È FATTO DIVIETO ASSOLUTO DI Sacchi-Spazzatura-RifiutiDEPOSITO SULLE STRADE DEL TERRITORIO CITTADINO DI QUALSIASI TIPO DI RIFIUTO. I CONFERIMENTI POTRANNO AVVENIRE ESCLUSIVAMENTE PRESSO I CENTRI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI DIFFERENZIATI (DENOMINATI, PER SEMPLICITÀ, ISOLE ECOLOGICHE)”. Per i “furbastri” sono previste sanzioni che vanno da euro 25,00 a euro 500,00 ai sensi dell’Art. 7 comma 1Bis del D.Lgs. 18 dell’agosto 2000. Il Commissario Straordinario ricorda, inoltre, ai fini della salvaguardia del decoro e della salute pubblica, di rispettare le disposizioni per quanto riguarda la raccolta differenziata.

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 05 marzo 2014