Ma la classe politica di Torre del Greco davvero merita le buone valutazioni dell’apposito Nucleo?
Non tutti i cittadini di Torre del Greco sanno che esiste il Nucleo di Valutazione, un organismo politico che analizza, controlla e valuta l’operato dei dirigenti locali.

Elezioni-Amministrative-Voto-UrnaAlcuni dei nostri dirigenti comunali, infatti, oltre allo stipendio mensile, ricevono premi in denaro per il raggiungimento di certi obiettivi: a loro, di fatto, annualmente vengono assegnati dei lavori che dovranno esser completati entro un certo termine, come ad esempio la realizzazione di una strada, di un parco, l’efficienza del personale ed altro ancora.

Secondo una piccola indagine condotta da La Torre 1905, il Nucleo di Valutazione è composto dal Presidente Avv. Ciro Falanga, da Cinzia Mirabella, da Giuseppe Maida e da Luigi Granato (gli ultimi tre nomi citati rultano essere parenti di consiglieri comunali attualmente in carica).
I membri del Nucleo di Valutazione hanno espresso, nel corso dell’anno 2008, buone (se non quasi ottime) valutazioni per l’operato dei dirigenti, di conseguenza i destinatri di tali meriti ricevono i tanto ambiti premi in denaro.
Ma ancora ad oggi ci sono sconosciuti i criteri di valutazione: quali siano e come vengono determinati dallo stesso Nucleo di Valutazione.
Inoltre, non tutti sanno che l’organismo di valutazione deve tener conto del parere dei cittadini: in pratica il libero cittadino può esprimere un’opinione sull’operato dei dirigenti e così condizionarne la valutazione finale.
Il cittadino può chiedere anche quali siano i carichi assegnati, quali i criteri di valutazione, quali i punteggi avuti e obiettivi raggiunti dal dirigente.
Quello del nucleo di valutazione è un altro ottimo strumento poco conosciuto ed utilizzato dal residente, come la legge sulla trasparenza 241/90 e quella di rivolgersi al difensore civico.
Certo, stando a quello che si vede in giro, non so se tutti i dirigenti meritano davvero buone valutazioni!

Antonio Civitillo

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea de La Torre 1905 in edicola il 10 giugno 2009




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono