Napoli – L’altra notte, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in Piazza Cavour dove un uomo era stato rapinato del telefono. La vittima era stata aggredita da due uomini che si erano impossessati del telefono cadutogli dalla tasca.

I poliziotti, in servizio di controllo del territorio, hanno udito le grida di soccorso dell’uomo ed hanno bloccato e arrestato Abdulla Monier e Bantadar Jousef, marocchini di 41 e 39 anni, per rapina impropria.

Gli agenti hanno accertato che il 41enne, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso nel maggio scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, deve espiare la pena di nove mesi di reclusione per estorsione, mentre il 39enne è destinatario di un ordine di espulsione emesso dal Questore di Napoli nel 2011 e di un decreto di espulsione del 2007 del Questore di Reggio Calabria.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono