Questa domenica e nei prossimi fine-settimana gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Torre del Greco saranno in strada a raccogliere firme per chiedere la definitiva liquidazione di GORI. La raccolta firme per la NO-Gori-2014petizione è già partita in 34 comuni della provincia e si compone di tre punti:
1. porre fine al commissariamento dell’ATO 3, con conseguente affidamento all’assemblea dei Sindaci del territorio le decisioni relative al servizio idrico;
2. liquidazione della GORI in ragione dei debiti da quest’ultima contratti nei confronti della Regione
3. affidamento del servizio idrico direttamente ai Comuni.

Il Cittadino Consigliere del M5S Ludovico D’Elia sta partecipando a tutti gli incontri dei Comitati dell’Acqua e della Rete dei Sindaci.
La maggioranza dei cittadini, ricordiamo, ha già fatto una scelta politica forte con i 2 SI al referendum che chiedono l’ACQUA FUORI DAI PROFITTI per una gestione pubblica e partecipata dei servizi idrici. In definitiva è quello che chiediamo di attuare nei nostri comuni con questa petizione, invitando tutti i cittadini a firmare e, qualora sentissero il bisogno di attivarsi in merito, a scaricare il modulo dal blog del deputato Luigi Gallo (http://galloluigi.wordpress.com/…/no-alla-gori-si…/) stampando in doppia facciata su foglio singolo, per poi consegnarlo presso i nostri banchetti o qualsiasi altro punto di raccolta.