In campo per dire no alla violenza di genere. Domani, domenica 23 novembre, la Turris ha aderito all’iniziativa promossa dell’assessorato alle Pari opportunità dell’amministrazione comunale guidata dal Turris-Logosindaco Ciro Borriello. I giocatori corallini, in occasione della gara del girone A del campionato di Eccellenza contro la Virtus Volla (stadio Liguori, fischio d’inizio fissato alle 14.30), indosseranno speciali nastri bianchi per simboleggiare la piena adesione alla giornata contro la violenza sulle donne, prevista per martedì 25 novembre. I calciatori della Turris e quelli della Virtus Volla passeranno poi sotto un arco fatto di palloncini rosa e bianchi, mentre a centrocampo sarà sistemato uno striscione: “25 novembre, No alla violenza sulle donne”.
“Abbiamo deciso – afferma l’assessore alle Pari opportunità, Anita Di Donna – di veicolare questo importante messaggio in un ambiente prettamente maschile e in occasione di una partita di cartello che vale i primi posti in classifica, proprio per coinvolgere tante persone e soprattutto tanti uomini alle iniziative promosse dall’amministrazione in occasione della giornata contro la violenza sulle donne”.
Martedì, nella giornata dedicata alla lotta alla violenza di genere, l’amministrazione comunale ha in programma altre manifestazioni, con uno spettacolo che sarà realizzato all’interno di un istituto comprensivo cittadino.