BCP-ManlioDAponte-Awards_2016La Bcp riceve il premio “Creatori di valore” per le performance patrimoniali e di efficienza
“Sei mesi come quelli che abbiamo alle spalle, i più brutti degli ultimi 20 anni, saranno argomento di studi scientifici e di ricerche. Ma la cosa più importante è che sono, appunto, alle spalle”. Le parole di Antonio Patuelli, presidente dell’Abi, sono simboliche del ritrovato clima di fiducia che ha regnato durante la 14esima edizione dei Milano Finanza Global Awards, evento dedicato alla premiazione delle eccellenze del mondo della finanza e del credito che ha visto protagonisti i grandi nomi del settore.

La Banca di Credito Popolare, anche questa volta, è stata protagonista di un evento prestigioso ricevendo il premio “Creatori di valore”, come migliore Banca della Regione Campania per le performance patrimoniali e di efficienza, con un MF Index superiore a 7, calcolato sulla redditività operativa. La premiazione è avvenuta presso l’Hotel Principe di Savoia di Milano ed è culminata in una cena di beneficenza a favore del Dynamo Camp, unica struttura italiana di terapia ricreativa pensata per ospitare minori le cui vite sono compromesse dalla malattia, ed in cui si svolgono attività ludiche e sportive per un’esperienza di svago.
La Bcp è stata rappresentata dal Direttore Generale Manlio D’Aponte, che ha ritirato il prestigioso premio, simbolo della solidità della Banca e della fiducia accordata dai suoi clienti. Una conferma per la Bcp, che ha saputo generare redditività anche in un contesto economico difficile, mantenendo fede ai principi e ai valori che fin dalla sua fondazione ne hanno guidato scelte ed indirizzi.

Nella foto: Il direttore generale della Banca di Credito Popolare di Torre del Greco, Manlio D’Aponte, ritira il prestigioso MF Global Awards 2016