Sabato 22 novembre

Torre del Greco – Al via i "Concerti d’Organo 2008". Con la direzione Artistica di Giovanni Cipriano il prezioso evento si terrà alla Basilica di Santa Croce sabato 22 novembre alle ore 19.30.

Organista, Johan Hermans (Belgio)
Programma Sabato 22 Novembre 2008
Alexandre Guilmant (1837 – 1911)
Sonata VII (Suite pour Orgue) Op. 89 in fa magg.
Entrée
Lento assai
Intermezzo
Grand Choeur
Cantabile
Finale
Alphonse Mailly (1833 – 1918)
Méditation
Franz Liszt (1811 – 1886)
Consolation in Re bem. magg.
Cèsar Franck (1822 – 1890)
III Corale in La min.
Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Preludio al corale: “Wachet auf, ruft uns die Stimme”
Charles Marie Widor (1844-1937)
Toccata dalla V Sinfonia

<u>Curriculum</u>: Johan Hermans è nato ad Hasselt (Belgio) nel 1962. Ha studiato presso il famoso Lemmens Institute di Louvain e al Conservatoire Royal di Liège dove ha completato gli studi con una tesi su “Rhetoric and Affects in the music of J.S. Bach” e con il Diploma Superiore (Premio di Virtuosità) in organo. Premiato con la State Medal dal Governatore della comunità francese del Belgio, ha proseguito il suo perfezionamento seguendo numerosi master class con J. Boyer, M. Chapuis, X. Darasse, H. Vogel; L.F. Tagliavini; ha partecipato all’Accademia estiva internazionale per organisti ad Haarlem (Olanda) e ha seguito l’International Flor Peeters Master Class a Mechelen, nel quale ha vinto il primo premio al concorso finale. Johan Hermans insegna organo e Musica da Camera al Conservatorio di Hasselt ed è organista dell’importante organo Cavaillé-Coll della Sacred Heart Church nella stessa città. Viene regolarmente invitato per numerosi concerti solistici nel suo paese e all’ estero, in festival in Olanda, Lussemburgo, Austria, Danimarca, Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Spagna, Polonia e Russia. E’ stato invitato varie volte negli Stati Uniti, dove ha tenuto concerti e seminari nelle principali città (New York, San Francisco, Houston, Atlanta, Boston, Chicago, Washington D.C. e Seattle); nel 1993 è stato in Giappone per il concerto inaugurale di un nuovo organo a Itami (Oasaka) e nel 2002 si è esibito in una rassegna di concerti nel Messico. Ha inoltre partecipato a numerose incisioni in differenti nazioni e per svariate case discografiche. <a href=http://users.skynet.be/johan.hermans">http://users.skynet.be/johan.hermans</a>