Il convegno

(a) Torre del Greco – Internet è una risorsa fondamentale per tutti ma non può ledere un diritto fondamentale dei privati cittadini: quella della riservatezza dei dati che li riguardano. Nei confronti dei social networks, spesso aventi sede all’estero, non sempre si è tutelati dalle leggi italiane e nell’ambito di un’operazione di sensibilizzazione il Garante per la protezione dei dati personali incoraggia un uso consapevole, emanando innovativi provvedimenti che precisano e specificano quali sono i diritti e doveri degli utenti. Di tutto questo e di altro ancora si è discusso durante il convegno “Il caso Facebook”, tenutosi lo scorso 30 aprile presso il Tribunale di Torre Annunziata. Ad intervenire sono stati, tra gli altri, gli avvocati Gennaro Torrese, Nunzia Caccavale e Giuseppe De Luca. A moderare l’incontro è stato Pasquale Nocerino, Presidente campano Commissione Immagine e comunicazione Rotaract Distretto 2100 anno sociale 2010-2011. L’evento è stato reso possibile grazie al Rotaract – distretto 2011, col patrocinio del Tribunale olpontino, dell’Ordine degli avvocati di Torre Annunziata, dell’Andci, della Camera penale di Torre Annunziata, dell’associazione forense e dell’Ordine dei commercialisti e dei contabili esperti di Torre Annunziata.
Mariella Ottieri
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 4 maggio 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono