Torre del Greco – E’ sempre presente alla spalle del primo cittadino. E’ stata in prima linea in campagna elettorale e segue Palomba in quasi tutti gli impegni istituzionali. Per chi non la conosce e per chi non l’ha inquadrata, stiamo parlando di Dorotea Rinaldi, per gli amici e conoscenti semplicemente Dora, first lady di Torre del Greco e moglie del neoeletto sindaco.

Accanto al marito da più di trent’anni, difficilmente era stata in vista prima di adesso durante gli altri successi politici passati del marito. Mai come ora la signora Dora è protagonista insieme al marito nella cittadina del corallo. A vederli, sembrano una coppia stile Obama e Michelle.
Col sorriso sulle labbra, appare in quasi tutte le foto che ritraggono il marito negli impegni quotidiani.
Una donna che ha fatto subito sentire e notare la sua presenza, quasi a dimostrazione che “dietro un grande uomo, c’è una grande donna”.

Una presenza che si nota soprattutto poiché mai prima d’ora la moglie di politico si era esposta così tanto nel panorama cittadino, se non in qualche rara occasione ed eccezione.
La first lady, dopo le sue prime comparizioni in pubblico al fianco del marito, non è passata inosservata ed ha attirato anche le simpatie delle donne a lei stessa sconosciute. “Ti ho conosciuto da poco – le scrive Antonio D.A. – sulla sua pagina Facebook – ma posso dirti che sei una grande donna forte e intraprendente” come anche “Sei quella moglie che ogni uomo vorrebbe avere e tuo marito è fortunato ad averti al suo fianco – le scrive invece Laura S. – il tuo amore e quello dei tuoi figli daranno la giusta forza e grinta a Giovanni” e, infine, “Sei stata il motore di questa campagna elettorale – le dichiara Leonardo M.-. Unica, instancabile e battagliera, senza di te non so..”.

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea de La Torre in edicola l’11 luglio 2018




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono