XXXI Edizione

Si è tenuta il17 settembre ad Ercolano la XXXI Edizione della festa dedicata alla Madonna dei Pescatori e dei Subacquei, la festa che ogni anno permette a un’intera città di ritornare a vivere giorni ricchi di spiritualità e divertimenti. Come tradizione, la chiesa di S. Caterina V. e M. ha ospitato la Messa ed è stata punto di partenza della processione che dalle ore 19 ha portato la statuetta della Madonna per le strade della città degli scavi. Domenica 18 la statuetta della Madonna è stata deposta nel Santuario marino di “Punta Quattro Venti”. La celebrazione ha avuto inizio al Porto Borbonico del Granatello a bordo di motopescherecci. Negli ultimi anni, la festa si è trasformata in una ricorrenza ricca di appuntamenti (sia religiosi che culturali e comunque legati alla tradizione) e ciò grazie al comitato locale della Croce Rossa Italiana e all’Amministrazione Comunale di Ercolano. L’iniziativa è dureta per quattro giorni. Inoltre, l’ottava edizione della Sagra del Pesce ha richiamato centinaia di persone Il ricavato della sagra sarà devoluto in beneficenza alle famiglie colpite dalla tragedia del motopeschereccio “Giovanni Padre”, avvenuta a largo d’Ischia l’11 agosto scorso.
Vincenzo Civitillo
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 28 settembre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono