La proiezione è ad ingresso libero

Torre del Greco – Giovedì 4 settembre alle ore 17.00, presso il multisala “Corallo” di Torre del Greco in corso Vittorio Emanuele, verrà proiettato il mediometraggio “Cronaca di una follia” del regista torrese Giulio Nocera.
La proiezione del mediometraggio rappresenta il raggiungimento di un primo traguardo per il gruppo di giovanissimi torresi, appartenenti all’associazione “Cineboom”, che, nonostante la giovane età sono riusciti a realizzare una pellicola particolarmente intensa, che, pone l’accento su temi talvolta ignorati. Protagonisti del mediometraggio due ragazzi interpretati da Veronica Bottigliero e Mario Niglio che vivono una relazione sentimentale continuamente messa a repentaglio dalla madre della protagonista, a sua volta interpretata dalla nota attrice professionista Antonella Stefanucci, dalla mentalità chiusa ed estremamente borghese che cercherà in ogni modo di allontanare sua figlia dal giovane a cui è legata. Una trama semplice ma ricca di sfumature che darà origine a molteplici vicissitudini che i tre protagonisti affronteranno con numerosi colpi di scena.
Significativa poi la scelta della location: il mediometraggio è stato realizzato in diversi punti strategici di Torre del Greco, ritroveremo, quindi, in questo insolito contesto scene che hanno come sfondo la villa comunale, Portosalvo ed anche altre note vie torresi.
Infine, l’esperienza dei giovani torresi ha inoltre dimostrato, trattandosi di una mediometraggio autofinanziato, che non sempre l’ambito cinematografico è dispendioso e distante, ma esistono anche forme alternative e “Cronaca di una follia” ne è l’esempio.

Alla proiezione pubblica e ad ingresso libero di giovedì saranno presenti i protagonisti: Antonella Stefanucci, Veronica Bottigliero, Mario Niglio e naturalmente il regista Giulio Nocera.
La stampa è invitata a visionare la proiezione del mediometraggio ed all’incontro con gli attori che si terrà a seguire presso il bar “Degusta” adiacente al multisala Corallo

Paola Russo

Torre del Greco
3 settembre 2008




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono