L’accusa: resistenza e lesioni al pubblico ufficiale

Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: è sulla scorta di quest’accusa che un 44enne è finito in manette e successivamente trasportato al carcere di Poggioreale. Il suo nome è Salvatore Ientile, residente a Terni e con alle spalle già diversi reati. Al momento dell’arresto, l’uomo si trovava all’altezza del Bar  “Torretta” in via Nazionale, e quello che doveva essere un normale controllo da parte dei carabinieri si è trasformato in una vera e propria aggressione. L’uomo infatti, era in evidente stato di ebbrezza, fermo a bordo del suo motociclo. Alla vista del carabiniere l’ha dapprima minacciato e poi si è letteralmente avventato su quest’ultimo, con calci e pugni. Il malvivente è stato poi bloccato ed arrestato, mentre per il carabiniere è stato necessario un controllo al proto soccorso dell’ospedale Maresca, che ha rivelato contusioni multiple.
P.R.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono