Comunicato stampa

Torre del Greco – “Accogliamo con viva gioia – dichiara Mons. Nicola Longobardo, parroco del Santuario Maria SS. del Buon Consiglio di Torre del Greco – l’ordinanza che, emessa dal Sindaco del Comune di Torre del Greco, dott. Ciro Borriello, statuisce il permanere del Crocifisso nelle aule delle Scuole cittadine di ogni ordine e grado”.
“Il Crocifisso nei luoghi pubblici – afferma Mons. Longobardo – offre a tutti una prospettiva che va oltre il significato religioso. Tutte le realtà nelle quali noi viviamo, anche quelle dei luoghi pubblici, uffici, scuole, sono realtà che ci rimandano alle cose e all’immediato. Potremmo correre il rischio di rimanere unicamente imprigionati dall’immediato e avere, quindi, una visione molto limitata della vita e dell’identità della stessa esistenza umana. Il Crocifisso, inevitabilmente, è un ponte, è un trampolino che ci fa tuffare in realtà che vanno oltre e, mai come in questo momento, penso che l’uomo di oggi necessita di una visione che vada oltre le cose per poter vivere in pienezza la sua identità umana nel mondo e nella società”.

Il Portavoce
Francesco Manca




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono