Dal 28 febbraio al 2 marzo in Cina

Il consigliere delegato all’Internazionalizzazione Vincenzo Maida, ha incontrato stamani i rappresentanti delle aziende cittadine del settore corallo – orafo per la messa a punto della partecipazione dell’Amministrazione Comunale alla Fiera del Gioiello di Macao, che si terrà dal 28 febbraio al 2 marzo 2008.
Maida ha illustrato i propositi dell’Amministrazione per il rilancio dell’Artigianato di Torre del Greco che, attraverso questa prima iniziativa, mette in campo un concreto sostegno alle attività del settore.
Per la Fiera sono stati optati due stand di 18 mq di cui uno allestito dal Comune e l’altro da Italiani nel Mondo che sostanziano uno spaccato delle attività legate al settore coralli e cammei. Attività che rappresentano ancora oggi l’asse portante della cultura e delle attività produttive torresi.
I due stand esclusivamente dimostrativi apriranno il percorso fierististico. Mentre le ditte interessate potranno partecipare con loro stand.
Il coordinamento dell’iniziativa è affidato a Vincenzo Liverino, figlio del compianto Cavaliere del Lavoro Basilio.
Nello stand dell’Amministrazione, Gennaro Borriello, titolare dell’omonima ditta, presenterà uno spaccato di laboratorio per l’incisione del cammeo che rappresenta una delle peculiarità artigianali di Torre del Greco.
Il cammeo è una delle più affascinanti espressioni di arte e di moda del settore orafo, in cui si esprime l’eccezionale vocazione artistica e l’insuperabile manualità degli incisori torresi.
Alla manifestazione cinese parteciperà, oltre al consigliere Maida, anche il Sindaco On.le Ciro Borriello.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono