La città di Torre del Greco sì è unita alle tante manifestazioni per la pace in corso in questi giorni su tutto il territorio nazionale.

Anche la cittadina del mare e del corallo è scesa in piazza per dire un forte e deciso “no” alla guerra che da circa 10 giorni sta tenendo tutti col fiato sospeso.

Questa mattina, infatti, con partenza da piazza Palomba un corteo di cittadini, passando per via Piscopia e via Noto, si è ritrovato nella centralissima piazza Santa Croce, dove è stata registrata una grande affluenza, con striscioni e cori per invocare la pace.

All’evento hanno partecipato scuole, Clero, associazioni del territorio e società civile.

In piazza era presente anche l’Amministrazione Comunale di Torre del Greco, guidata dal sindaco Giovanni Palomba.

Lo scopo: lanciare un unico grido “Pace in Ucraina”.

Intanto, nei giorni scorsi sono arrivati a Torre del Greco, come negli altri comuni limitrofi i profughi attesi. Molti di questi hanno trovato ospitalità in alcune famiglie locali.

(Foto dal web)