Napoli – La «Fase 2 in Campania» avrà due velocità, ha annunciato il Governatore Vincenzo De Luca.

Mentre per la ristorazione e le pizzerie tutto slitta a giovedì 21 maggio per consentire santificazione e preparazione alla luce delle regole (con distanziamento sociale imposto a 2 metri), riaprono parrucchieri, barbieri e centri estetici.

Serviranno barriere divisorie tra le differenti aree dell’esercizio commerciale; rispetto dei due metri di distanziamento sociale, ove possibili orari flessibili e turnazione dei dipendenti, lavoro su prenotazione online o telefonica.

Nelle prossime ore un’ordinanza ad hoc dato le necessarie istruzioni.