Il consumatorre

(a) per gli abbonati o in edicola – Torre del Greco – Luglio e Agosto, amore mio non ti conosco. Tanti aspettano con ansia le ferie estive per poter realizzare i sogni accumulati in un intero anno di lavoro. Eppure, a chi non é capitato di tornare da una vacanza lamentando un trattamento diverso da quanto descritto nel depliant informativo? Quante volte accade che quello che doveva essere un soggiorno paradisiaco si trasforma in un’esperienza infernale? La tutela del consumatore, in questi casi, si fonda sul diritto alla corretta informazione spettante a chi acquista un pacchetto turistico. E’ obbligo del tour operator,infatti,di fornire per iscritto prima dell’inizio del viaggio le necessarie informazioni relative alla vacanza acquistata ed é comunque vietato fornire informazioni ingannevoli sulle modalità del servizio offerto e sugli altri elementi del contratto. In tal caso il consumatore può denunciare eventuali difformità a titolo di inadempimento contrattuale. Capita spesso, poi, che al turista vengano richieste somme non preventivate nell’imminenza della partenza. Tali richieste sono illegittime se effettuate nei venti giorni che precedono la partenza e, in ogni caso, anche se fatte prima di tale termine, la revisione del prezzo non può essere superiore al 10%. Nel caso di recesso del consumatore per un fatto a lui non imputabile, si ha diritto al rimborso dell’intera somma versata. Viceversa, se il recesso dipende da ragioni personali, il tour operator potrà trattenere importi nella misura massima del 25% dell’intero prezzo del viaggio. Il consumatore che lamenti inadempimenti, può formalizzare il reclamo al tour operator nel termine di dieci giorni dal rientro a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. E’ importante ricordare che l’azione risarcitoria soggiace al termine di prescrizione di un anno dal rientro nel luogo di partenza, e di tre anni nel caso di danno alla persona. E’ proprio vero: anche le vacanze stressano!

Avv. Antonio Cardella
Pres. Unione Naz. Consumatori TdG

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea de La Torre 1905 in edicola il 24 giugno 2009