Napoli – Il Governo seleziona 450 medici da inviare in Campania per supportare gli ospedali impegnati sul fronte dell’emergenza sanitaria. è il numero richiesto dalla Regione Campania a partire dal 28 ottobre scorso, come in  serata ha fatto sapere il Vicepresidente della Campania, Fulvio Bonavitacola, girando ai media l’ultima lettera alla Protezione Civile (leggi la richiesta di personale medico).

Il Dipartimento della Protezione civile ha aperto la procedura per l’individuazione di 450 medici laureati ed abilitati all’esercizio della professione, specializzati in anestesia e rianimazione, malattie infettive, malattie dell’apparato respiratorio, medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, da destinare alla Regione Campania.

In particolare: 150 specialisti in anestesia e rianimazione, 100 specialisti in malattie infettive, 100 specialisti in malattie dell’apparato respiratorio, 100 specialisti in medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza. Sulla base delle richieste di partecipazione pervenute al Dipartimento della Protezione civile sarà redatto un apposito elenco che sarà trasmesso alla Regione Campania e pubblicato sul sito del Dipartimento.

Le Regione conferirà ai medici ricompresi nell’elenco, previa verifica dei requisiti, appositi incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa, con termine al 31 gennaio 2021, prorogabili.

È possibile partecipare alla procedura compilando il form disponibile sul sito del Dipartimento entro le ore 12.30 del 18 novembre 2020. In caso di più invii della domanda di partecipazione, verrà presa in considerazione la domanda inviata per ultima.