Italia – Il concorso del Mistero della Difesa si espleterà per titoli ed esami e metterà a concorso 306 posti così suddivisi:
a) concorso pubblico per 129 Allievi Marescialli dell’Esercito;
b) concorso pubblico, per 81 Allievi Marescialli della Marina Militare suddivisi tra il Corpo Equipaggi Militari Marittimi e il Corpo delle Capitanerie di Porto;
c) concorso pubblico, per 96 Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare.

Per partecipare al concorso è necessario presentare domanda entro il 18 marzo 2018, data  di scadenza del bando.

Possono partecipare al concorso per Allievi Marescialli coloro che sono in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– essere cittadini italiani;
– aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2018 – 2019 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato da un corso annuale;
– godere dei diritti civili e politici;
– aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno (per chi ha già prestato servizio militare limite si eleva a 28 anni);
– possesso dell’idoneità psicofisica e attitudinale al servizio militare;
– avere, se minorenni, il consenso dei genitori;
– non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione;
– non essere stati condannati per delitti non colposi;
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– aver tenuto condotta incensurabile;
– aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool o sostanze stupefacenti;
– non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato.

Le domande di partecipazione al concorso allievi marescialli dovranno essere presentate, entro il 18 marzo 2018, mediante l’apposita procedura online disponibile sul portale concorsi online del Ministero della Difesa.