A tavola con Angie Cafiero

Sovrano della storica famiglia Borbone, la Casa dinastica che regnò sul territorio di Napoli dal 1734 al febbraio 1861, Ferdinando II°, noto per le sue tante qualità, occupò il trono delle Due Sicilie dal 1830 al 1859, cioè fino a meno di due anni prima dell’annessione del Napoletano all’Italia unita.
La ricetta che vi segnalo in questo numero propone un piatto molto semplice, ma che si racconta però fosse molto amato dal suddetto sovrano. Sehgnalo, inoltre, che sarebbe opportuno eseguirlo con pasta fatta in casa, per cui al posto delle fettuccine, si possono usare tranquillamente dei fusilli o degli scialatielli

Ingredienti :
– gr. 600 di fettuccine ,
– kg. 1 pomodori freschi ,
– gr.150 prosciutto crudo,
– gr. 300 mozzarella ,
– gr.100 burro ,
– gr.100 cacio da grattugiare ,
– basilico in abbondanza.

Esecuzione
Primo passaggio: preparate una buona salsa di pomodoro fresco al burro, possibilmente servendovi di pomodori pelati. Lasciatela cuocere fino alla cottura e, quando è cotta, aggiungetevi per un bollore il prosciutto crudo a listelli ed il basilico, per dare un profumo particolare alla pietanza. Intanto avrete fatto cuocere le fettuccine in abbondante acqua bollente salata a vosto piacimento e gusto.
Appena cotta al punto giusto per il vostro palato, scolatela, riponetela in un tegame ed unite il sugo, la mozzarella tagliata a piccoli dadini ed il cacio grattugiato. Dopo aver unito tutti gli ingredienti, mescolate il tutto e servite in tavola. E’ sicuramente un piatto semplice da preparare, ma il successo è garantito.