Torre del Greco – Felice Gaglione, del gruppo Ora… Ci vuole Coraggio, ha rassegnato le dimissioni da consigliere comunale e, quindi da presidente del consiglio comunale. Gaglione ricopriva la carica di presidente del consiglio.

Dietro i motivi “personali” sventolati dal primo eletto della lista Il Cittadino (circa 1300 preferenze) pare, secondo i beninformati, ci siano frizioni con alcuni membri della maggioranza e anche con il primo cittadino. Le dimissioni della partner politica di Gaglione, Iolanda Mennella, da presidente della Quarta Commissione sembrerebbero avallare questa tesi.

Giovanni Palomba, chi lo ha incontrato, lo ha visto frastornato alla notizia, anche perché, le dimissioni di Gaglione seguono quelle dell’avvocato capo del Comune, Pasquale Incarnato, queste, secondo indiscrezioni, frutto sempre per contrasti con membri della maggioranza, primo fra tutti con l’assessore al Bilancio Granato.

E’ molto probabile che Palomba non dormirà sonni tranquilli con la notizia  delle dimissioni di Gaglione dall’assise cittadina, anche perchè, chi andrà a ricoprire il posto vacante lasciato dal dimissionario presidente del consiglio comunale è quel Carmine Gentile (attualmente vicino alla Lega di Salvini) che ha già fatto circolare la notizia che passerà all’opposizione.

Per la presidenza del consiglio, in pole position sembrebbe esserci Gaetano Frulio, anche lui del gruppo Ora… Ci vuole Coraggio.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono