San Giorgio a Cremano – Zinno contro De Luca: “Le scuole resteranno chiuse”. Ecco le parole del sindaco:

“Cari concittadini, poco fa il presidente De Luca ha comunicato che da domani sarà “consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l’adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all’andamento epidemiologico nel singolo contesto territoriale.”

Vi preannuncio che, non appena sarà pubblicata la nuova ordinanza annunciata dal governatore ne firmerò una per mantenere chiuse le scuole nella nostra città, dove i dati epidemiologici suggeriscono di non ampliare le occasioni di contagio.

Mercoledì, dunque, resteranno chiusi tutti gli asili nido e le scuole di ogni ordine e grado, fatto salvo quanto previsto per i progetti già attivati in favore di minori diversamente abili.

Eccettuati gli asili nido, dunque, le attività scolastiche proseguiranno in modalità a distanza, così come è stato nelle ultime settimane.

E’ una scelta difficile, perché il diritto all’istruzione è sacro ma lo è ancor di più il diritto alla salute.

Sono convinto che la cittadinanza sangiorgese comprenderà ed appoggerà questa mia decisione, presa nell’interesse di tutti in questo momento così drammatico per il Paese ed anche per la nostra comunità”.