La Raia fa forfait al penultimo minuto: salta il secondo faccia a faccia di Lavoro Comune tra candidati Sindaci
Dovevano confrontarsi ieri pomeriggio alle 17 presso la libreria Mondadori in corso Vittorio Emanuele il candidato sindaco del movimento Lavoro Comune Giandomenico Maglione e Loredana Raia, candidata della vasta alleanza che va dal Pd all’NCD, ma l’assenza di quest’ultima non ha reso possibile l’incontro. Dopo Loredana-Raiaaver concordato giorno e ora, difatti, la Raia non ha potuto prendere parte al faccia a faccia perché impegnata in una riunione politica straordinaria a Napoli. Tuttavia la disdetta da parte della Raia è giunta agli organizzatori soltanto la notte prima dell’evento e a nulla sono valsi i tentativi di trovare un sostituto del PD per evitare di lasciare a bocca asciutta i cittadini e i giornalisti che si sarebbero presentati comunque data l’impossiblità di comunicare a tempo debito lo spostamento del confronto, come purtroppo è effettivamente accaduto. E così ci si è ritrovati in tanti davanti alla libreria con il solo Maglione a spiegare l’accaduto:
“E’ un vero peccato -dichiara il candidato di Lavoro Comune- aver perso questa occasione di confronto. Certo, sono giornate pienissime e ricche di imprevisti, ma lo sono per il nostro gruppo come per il PD. Sono assolutamente certo della buona fede di Loredana e del fatto che non abbia potuto avvertire prima, ma davanti ad un preavviso così breve, con impegni già presi anche dal moderatore (Salvatore Formisano) e dalla Libreria Mondadori, che ringrazio, mi sarei aspettato almeno la presenza di un rappresentante del PD per avviare comunque un confronto o anche solo per “giustificare” l’assenza di persona. Sono molto perplesso, ma spero comunque di avere presto una nuova data, perché sono certo che un faccia a faccia con una avversaria dello spessore politico di Loredana Raia non possa che far bene a questa campagna elettorale”