Pompei – Decoro urbano, battaglia dell’Amministrazione Lo Sapio contro l’abbandono dei rifiuti e la mancata raccolta delle deiezioni canine.

Sono stati apposti pochi giorni fa, lungo il perimetro di Piazza Bartolo Longo, i cartelli con cui si segnala il divieto di abbandono di rifiuti nelle aree comuni e il divieto di consumare cibi e bevande nelle aree verdi, nonché l’obbligo per i padroni e conduttori di cani di raccogliere gli escrementi dei propri animali da compagnia.

Un provvedimento a tutela del decoro urbano, primo passo di una campagna di sensibilizzazione dei cittadini, affinché vengano adottati comportamenti civili e corretti per il pieno godimento degli spazi urbani e del bene comune.

In particolar modo nelle aree della piazza principale, con l’ordinanza sindacale n. 127, viene vietato il consumo di cibi e bevande per preservare il decoro delle aiuole e degli spazi verdi, troppo spesso oggetto di abbandono di bicchieri e contenitori di carta. Divieto di abbandono di rifiuti anche su tutto il territorio cittadino.

Più articolate le prescrizioni per i conduttori e i proprietari dei cani. Secondo le norme igienico sanitarie vigenti, questi ultimi sono obbligati ad osservare numerose precauzioni.

Nello specifico:
i proprietari dei cani e/o le persone momentaneamente incaricate della loro custodia, devono impedire agli animali di imbrattare le aiuole e le aree pubbliche con le deiezioni;

gli stessi proprietari devono essere dotati di apposite pinze, palette o sacchetti di plastica per la raccolta degli escrementi e di spray, bottigliette con acqua o liquido igienizzante per pulire l’area sporcata.

In nessun caso, il proprietario o l’accompagnatore può lasciare libero il cane senza assicurare la sua costante presenza e vigilanza.

Inoltre, i cani di qualsiasi taglia, devono essere tenuti sempre al guinzaglio e a non più di 1,50 metri di distanza.
Il proprietario, è infine, tenuto a portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare in caso di rischio per l’incolumità di persone o altri animali o su eventuale richiesta delle Autorità competenti.

Per agevolare la rimozione delle deiezioni canine, l’Amministrazione ha installato nei pressi di piazza Bartolo Longo dei dispenser di bustine utili all’operazione.