I consiglieri Comunali del gruppo di Forza Italia ed appartenenti alla coalizione a sostegno del Sindaco Ciro Borriello lanciano un altro allarme. Un confronto all’interno della maggioranza teso a rilanciare e rafforzare la Cinzia-Mirabellamaggioranza stessa: questo quanto chiedono i consiglieri Antonio Trieste, Anna Laura Guarino, Cinzia Mirabella (nella foto), Luigi Caldarola e Stefano Abilitato. “Ribadiamo che le dissidenze e/o divergenze manifestate – dicono i condiglieri in una nota stampa – non siano state originate da fattori o veti personali, bensì da precise motivazioni di metodo, di coinvolgimento e partecipazione all’attività politica come già manifestato in più occasioni. Riteniamo inoltre che essendo trascorsi più di due mesi, sia arrivato il momento non più rinviabile di un confronto fattivo e capace di realizzare un “patto” di rilancio con il definitivo superamento delle criticità anche al fine di non vanificare il mandato conferito dai cittadini di Torre del Greco che nel 2014 hanno scelto di eleggere in modo chiaro ed univoco il nostro Sindaco sostenuto dai consiglieri della coalizione di Centrodestra. Quindi – proseguono – nel ribadire la volontà, di proseguire insieme il mandato consiliare, è opportuno che il confronto sia risolutivo, al fine di procedere con trasparenza pur rispettando l’autonomia del sindaco e delle forze politiche che lo sostengono , riequilibrando la giunta comunale con la presenza del rag. Guarino quale espressione del gruppo di forza Italia, in modo da garantire il coinvolgimento e l’integrazione di tutti i partiti a sostegno del sindaco, quale chiave di duratura garanzia che deve vedere uniti anche per il rilancio di tutti gli appartenenti alla coalizione di maggioranza, salvaguardando così – concludono – il futuro di Torre del Greco .