Roma – Parrucchieri ed estetiste: da lunedì 18 maggio riaprono anche parrucchieri e centri estetici, con alcune misure da rispettare, a cominciare dall’abolizione di riviste passatempo in sala d’attesa.

Per poter fruire del servizio si dovrà necessariamente prenotare, e si dovrà specificare il tipo di trattamento che si desidera in modo che il gestore possa calcolare il tempo necessario.

I clienti dovranno indossare le mascherine, mentre per gli operatori sono previsti dispositivi di protezione individuale a barriera.

Pertanto, specie nei centri estetici, il personale dovrà indossare mantelline, grembiuli, e altri sistemi di protezione.

Si entra uno per volta, quindi dal parrucchiere potrà esserci solo un cliente ed un operatore per postazione, e dovrà essere sempre rispettata la distanza di un metro.