“Saluto con estrema soddisfazione la decisione del presidente della giunta regionale, Vincenzo De Luca, di procedere alla sostituzione del commissario straordinario dell’Asl Napoli 3 Sud. Più volte infatti il Comune ha Borriello-Ciro-Compiaciutoavuto modo di scontrarsi con il precedente commissario, il dottor Salvatore Panaro, con l’unico risultato di una costante preclusione al dialogo e di una progressiva perdita di qualsiasi tipo di rapporto”. A sostenerlo è il sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, che commenta così la notizia del cambio di commissario straordinario all’Asl Napoli 3 Sud, dove al posto di Salvatore Panaro è stata nominata Antonietta Costantini.
“Già da lunedì – prosegue il primo cittadino – darò mandato ai miei uffici per promuovere nell’immediato un incontro con il nuovo commissario straordinario, al fine di riannodare con la dottoressa Costantini il filo del discorso con i vertici dell’azienda sanitaria locale, filo spezzatosi a causa della costante chiusura mostrata dal dottor Panaro. Una chiusura totale che ha portato, ad esempio, alla infausta decisione di precludere l’accesso del pubblico all’area verde del parco Loffredo, sottratta d’imperio all’ente e da allora incredibilmente chiusa. Con il nuovo commissario straordinario puntiamo a riconsegnare questi spazi alla cittadinanza e di riprende gli altri discorsi, bruscamente interrotti, legati all’offerta sanitaria nella nostra città”.