Eboli – Un evento mostruoso, ma senza incubi. Tanta natura, personaggi dei cartoni e delle favole e migliaia di zucche da decorare, intagliare e portare a casa come trofeo.

All’Oasi Vivinatura di Lagosele ad Eboli il week end di Halloween è fantasmagorico con il gran finale della Terra delle Zucche, il mega evento promosso da “Ma dove vivono i cartoni?” di Aurora Manuele con la direzione artistica di Francesco Chiaiese, che nel mese di ottobre ha registrato oltre seimila presenze.

Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 novembre chiusura in bellezza con lo Speciale Halloween che riserverà tante sorprese.

Nello splendido e fiabesco scenario dell’Oasi Naturale, tra boschi, un ampio parco ricco di flora e fauna e l’incantevole lago, tante saranno le attività della tregiorni. Si parte con l’accoglienza con mostri e cartoni, per poi arrivare “A scuola di zucca”, con tante iniziative didattiche. Poi ci sarà il “Mary Poppins Show”, “I cattivi delle favole”, la “Partenza per il Bosco con mostri e cartoni” e la misteriosa “Visita al Cimitero delle Zucche”. Da non perdere il simpatico Mago Vito con l’Halloween Show e la coinvolgente performance “Alla ricerca della pelliccia di Crudelia”, fino all’Horror Baby Dance per scatenarsi sulle note di canzoni delle favole e dei cartoni. Naturalmente non mancheranno i creativi laboratori delle zucche, con la possibilità per i piccoli di creare vere e proprie opere d’arte dipingendo e intagliando le proprie zucche.

Infine, momento catartico per concludere splendidamente, con “Si accendono le luci nel bosco” quando tutti accenderanno una candela o una lanterna nel bosco per creare un’atmosfera da sogno. Proprio al calar del sole…

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono