Torre del Greco – Un flash mob in piazza S. Croce per celebrare il bicentenario de “L’infinito” di Giacomo Leopardi.

É uno degli eventi organizzati e promossi dall’ Amministrazione comunale di Torre del Greco, guidata dal sindaco Giovanni Palomba, in collaborazione con i ragazzi della scuola media “G. Leopardi”, nell’ambito di una due giorni dedicata alla celebrazione di una delle liriche più famose della letteratura italiana, scritta dal celebre poeta di Recanati.

Così, protagonisti dell’iniziativa che si svolgerà stamani, 3 giugno, alle ore 10.00 saranno non soltanto gli studenti, ma le famiglie, e, i cittadini che vorranno partecipare ad un momento esclusivamente culturale e all’insegna della comunicazione.

Così, quanti interessati, dovranno munirsi di strumenti tradizionali quali bonghetti, maracas e tamburelli, oppure, costruiti con i materiali del riciclo, quali bottiglie di plastica, secchi, bidoni e latte – tutti – da percuotere con mestoli di legno, in un’armonica composizione sotto la sapiente guida della musicoterapeuta, Grazia Di Luca.

Giovedì 6 giugno, invece, tutti al Teatro Corallo per uno spettacolo degli alunni della Leopardi. Nel corso del medesimo evento, inoltre, saranno esposte 6 tele del Maestro Ciro Adrian Ciavolino e della professoressa Anna Poerio, ispirate al ciclo di Leopardi, e, arricchite da tante sorprese.

“Il Flash Mob – ha dichiarato l’assore con delega alla Pubblica istruzione, Anna Pizzo, rappresenta uno strumento per avvicinare i giovani alla poesia e per condividere un momento di aggregazione culturale. Rinnovo l’invito a guardare oltre quella “siepe” e ad esplorare nuovi orizzonti senza mai perdere il coraggio di osare e di conquistare nuove realtà”.