dal 30 Giugno al 12 Settembre 2007

M3 è una rassegna di eventi cinematografici, musicali e artistici che da tre anni viene allestita nel complesso degli ex molini meridionali marzoli di Via Calastro a Torre del Greco.
Il festival nasce nel 2005 (anno della I edizione) da un’idea della Zorba, società di gestione del Multisala Corallo di Torre del greco in collaborazione con la Suonivisioni, società cooperativa specializzata nell’organizzazione e gestione di eventi artistici
IL PROGRAMMA:
SABATO 30 GIUGNO: MOVIE ZONE
I Fantastici Quattro e Silver Surfer
Scheda film:
http://www.multisalacorallo.it/filmarchivio.asp?idFilm=114
DOMENICA 01 LUGLIO: MOVIE ZONE
I Fantastici Quattro e Silver Surfer
Scheda film:
http://www.multisalacorallo.it/filmarchivio.asp?idFilm=114
DOMENICA 01 LUGLIO: MUSIC ZONE
Colours Ensamble
I Colours Ensamble nascono nel 2002 dalla stretta amicizia di Tiziano Manna (sax tenore, flauto) e Roberto Cavalieri (chitarra, basso). Nel 2003 incontrano sul loro cammino Paco Esposito (sax alto, piano) con il quale decidono di concentrare tutte le loro energie nella ritmica in levare, prerogativa dello ska. La prima apparizione in giugno 2003 sotto il nome "ska fever" alla festa della Musica. Seguiranno altre date attraverso le quali la band si evolve fondendo allo ska molteplici influenze musicali, alla ricerca di un sound personale. Ska, rock-steady e reggae si uniscono in una concezione prog-sperimentale dove l’obiettivo principale del gruppo è divertirsi e far divertire. Nel 2005 la band, ormai affiatata, integra nel progetto la voce Giulio Loffredo (alias Kayaman) proponendo al pubblico cover che spaziano dalle sonorità funky a quelle dub pur rimanendo in chiave ska. Nel 2006 la band si arricchisce ulteriormente inserendo nella formazione anche Alfonso Minale (basso), Francesco Fiorito (sax tenore) e Salvatore Zannella (batteria) con i quali i Colours trovano grande affinità e pienezza di sound? Vincitori nel 2006 del concorso per band emergenti "Città del Corallo" e finalisti nel 2007 al Jah Bless Music Contest.
LUNEDI’ 02 LUGLIO: MOVIE ZONE
Blood Diamond
Scheda film:
http://www.multisalacorallo.it/filmarchivio.asp?idFilm=8
MARTEDI’ 03 LUGLIO: MOVIE ZONE
Hannibal Lecter – Le Origini Del Male
Scheda film:
http://filmup.leonardo.it/sc_younghannibal.htm
MERCOLEDI’ 04 LUGLIO: MOVIE ZONE
The Prestige
Scheda film:
http://filmup.leonardo.it/sc_theprestige.htm
MERCOLEDI’ 04 LUGLIO: MUSIC ZONE
Karaoke
GIOVEDI’ 05 LUGLIO: MOVIE ZONE
Giù per il Tubo
Scheda film:
http://www.multisalacorallo.it/filmarchivio.asp?idFilm=6
GIOVEDI’ 05 LUGLIO: MUSIC ZONE:
Frank Tellina
FRANCESCO VITIELLO, musicista partenopeo divertendosi a giocare con i clichè e gli stereotipi della canzone napoletana moderna, ha dato vita a un personaggio da lui stesso interpretato che si chiama FRANK TELLINA. Nel’99 incide un cd singolo autoprodotto dal titolo "Amore inossidabile" che gli da la possibilità di farsi conoscere dal pubblico e di entrare a far perte del cast di due celebri trasmissioni televisive campane che sono: "TELEGARIBALDI" e "PIRATI SHOW". Il repertorio di TELLINA comincia ad allargarsi con nuovi brani e nuove parodie tra le quali emergono "JEEG CAPA ‘E PALLONE" e "UFO ROBOT DA CUCINA" che sono rifacimenti in chiave ironica di famosissime sigle di cartoni animati giapponesi, brani che sono entrati nella programmazione quotidiana del programma radiofonico "PELO E CONTROPELO" in onda su RADIO KISS KISS NETWORK condotta da PIPPO PELO e SERGIO FRISCIA. Nel 2003/04 TELLINA sbarca a Milano per partecipare al programma televisivo "MUSIC ZOO" in onda su rete "ALL-MUSIC" dove si esibisce con bizzarre performance in diffusione nazionale. Nel 2004 registra la sigla televisiva di SPACE GIRLS un prestigioso programma televisivo in onda su SKY sull’emittente HAPPY CHANNEL. Nel 2005 partecipa a trasmissioni televisive quali L’ITALIA SU DUE in onda su Rai Due e a DANCE IT, in onda su Italia Teen Television, canale di Sky. La "FRANK TELLINA BAND" capitanata da Francesco Vitiello (voce) con la partecipazione di validissimi musicisti quali: Rosario Vitiello (batteria), Davide Smiraglia (tastiere), e Maurizio Frendo (basso), si esibisce dal vivo in numerosi club partenopei proponendo uno spettacolo strutturato in due tempi: nel primo tempo brani inediti e parodie delle sigle dei cartoni animati; nel secondo tempo cover a 360° spaziando dai classici napoletani di Carosone, al trash italiano e alla dance anni ’70 ottenendo consensi da parte del pubblico spesso coinvolto sul palco per gag e improvvisate varie. La TELLINA BAND spesso si è esibita dal vivo al fianco di validi artisti del calibro di BIAGIO IZZO, MIMMO ESPOSITO, TONY TAMMARO, LUCA SEPE, LISA FUSCO, DITELO VOI, ANTONIO E MICHELE, GIANNI SIMIOLI, ROSARIO TOSCANO, DAVIDE MAROTTA, ALAN DE LUCA ecc. Nel gennaio del 2005 è uscito L’URLO DI FRANK primo cd ufficiale con 14 pezzi inediti. Nell’ottobre del 2005 partecipa come ospite fisso nel programma televisivo FRAMMENTI DI STELLE condotto da DAVIDE MAROTTA (Ciripì Kodak) in onda quotidianamente su TELE A. Nel dicembre del 2006 è uscito un cd singolo dedicato alla squadra del Napoli calcio dal titolo IL NAPOLI NEL CUORE.
VENERDI’ 06 LUGLIO: MOVIE ZONE:
Transformers
Scheda film:
http://filmup.leonardo.it/sc_transformers.htm
VENERDI’ 06 LUGLIO: MUSIC ZONE
Jeko
SABATO 07 LUGLIO: MOVIE ZONE
Transformers
Scheda film:
http://filmup.leonardo.it/sc_transformers.htm
DOMENICA 08 LUGLIO: MOVIE ZONE
Transformers
Scheda film:
http://filmup.leonardo.it/sc_transformers.htm
DOMENICA 08 LUGLIO: MUSIC ZONE
MusicAperitivo
Start h. 20:00
Once Upon A Time
SkaRockSteadyDanceHall
Once upon a time… rudies all around! Dopo diversi incontri tra gli attuali componenti il 16 febbraio del 2007 nasce ONCE UPON A TIME… rudies all around, all’interno del C.S.O.A. OFFICINA99 (da 16 anni presente ed attivo nelle lotte per l’autogestione ), nell’ambito di B.H.A.P. (beats, hippies, autonomi, punk) una mostra sulle controculture ed i movimenti dagli anni ’50 agli anni ’70. E’ un progetto che prende forma dall’esigenza della riscoperta di antiche vibrazioni (ska original, soul, rocksteady, ska 2tone) e dall’intenzione di diffondere stili di vita autentici (rude boys, skinheads, mods…) contro le masse modaiole in un contesto dominato dall’appiattimento e dall’ignoranza. ONCE UPON A TIME trova spazio anche all’interno del palinsesto di RADIOLINA (www.radiolina.info) e sostiene attivamente il progetto della radio, in quanto libera ed autogestita. Inoltre aderisce a S.U.B. (collettivo dei Sound Uniti dal Basso) portando avanti un discorso anche culturale e politico oltre che musicale.
GIOVEDI’ 12 LUGLIO: MUSIC ZONE
Funky Pushertz
La prima formazione dei Funky Pushertz nasce nell’estate 2003 con l’unione di 4 mcs: Lorenzo "Mastu Nzo" Mazza, Francesco "Boom Buzz" Ausiello, Enrico "Red Dog" Ausiello e Diego "Peste mc" Falanga; i primi 3 dei quali provenienti dalla stessa crew BNB (boogie nasty beat) mentre l’ultimo proveniente dalla AM5 (a muina crew); attualmente Boom Buzz e Red Dog fanno parte anche della crew di TORREGGAE, e Mastu Nzo dei WAR SIDE LOVE. Col concretizzarsi di questo progetto la crew si é allargata con l’aggiunta di Kayaman (voce del gruppo ska "colors") e di Toniko70 (Iatenamicizia, Cafardo Energizer) nelle vesti di producer. Questo gruppo é spinto dall’intento di propagare una tipologia di rap che, nonostante aperto alle piu’ varie influenze (dance hall, drum and bass, electro) sia principalmente fondato su uno dei suoi piu’ influenti antenati, il funk.
VENERDI’ 13 LUGLIO: MUSIC ZONE:
The Preachers
3 ragazzi di 17 anni, vicini di casa, con seri problemi di acne e chili in eccesso, ma con una sfrenata passione per Jimi Hendrix, nel 1997 decidono di formare THE PREACHERS.
In un periodo storico in cui la gran parte delle bands si accontentava di scimmiottare chi i Nirvana chi i 99posse o gli Almamegretta, sin dall’inizio i Preachers propongono un genere di musica ai limiti dell’assurdo!!!
3 incapaci che suonano un misto tra Metal e Beach Boys, tra Noise e Zecchino D’Oro, tra Surf e Reggae… con una venerazione mistica per Gigino e’ Sempre Un Amico, il famosissimo camioncino sfornapanini presente a Piazza Pugliano, ad Ercolano, da piu’ di 30 anni…
Negli anni di attivita'(1997-2002) suonano ovunque, riscuotendo succeso clamoroso, accompagnandosi con gruppi importanti come Avion Travel, Make Up, Old Time Relijoun, Pirati, Malatja, e suonando come gruppo rivelazione a HELP, programma musicale di Red Ronnie.
Confluiti poi al completo nel supergruppo VALDERRAMA 5, e recentemente nei FITNESS FOREVER ( freschi di contratto con la EMI Music ), THE
PREACHERS si esibiscono una volta l’anno, esclusivamente per i loro amici Torresi alla Music Zone dei Molini Marzoli!!!
Non perdete l’occasione di riascoltare dal vivo un piccolo pezzo di storia dell’underground napoletano…
www.thepreachers.it
DOMENICA 15 LUGLIO: MUSIC ZONE:
MusicAperitivo
Start h. 20:00
Torreggae Sound
ReggaeDanceHall
Nell’estate del 1998 Alex D (voce degli ormai sciolti Anno Zero) e Ciccio, spinti da una comune passione per la musica reggae e le good vibes, fondarono il primo progetto di "reggae crew" della provincia di Napoli. Infatti il nome stesso del "sound" ricorda la città di provenienza "Torre del Greco". Da allora ad oggi la crew si è estesa modificando più volte la line-up… ne hanno fatto parte Seaster Piccerè, Mastu Nzo e Masta Ganja. Oggi la crew è composta da Alex D, Ciccio, Boom Buzz e Red Dog (voci dei Funky Pushertz). Il sound è formato da selecter e dj che si alternano ai piatti ed ai microfoni, la selezione è composta per la maggior parte da vinili 45 giri importati dalla Jamaica che comprendono tutte le sfumature della cultura reggae a partire dalle origini (ska, roots, rocksteady, rub a dub) fino a ciò che si ascolta attualmente (ragga dance hall, ragga hip hop, bashment). In questi anni Torreggae ha collaborato attivamente con il c.s.o.a. Officina 99 di Napoli portando avanti vari progetti che hanno contribuito a fa crescere le reggae Vibes in Campania. Ha praticamente suonato in più di 200 dance hall in giro per l’Italia ospitando e collaborando con sound ed artisti del calibro di Dennis Al Capone, Rootsman, Papa Ricky, One Love Hi Pawa, Golden Bass, Bleack Heart, Gramigna, King David Warriors, I&I Project, Kinky Vibes, Godzilla Dub Steppers, Bruciatown Fa-Mass, Erbapipa, Petra De Sule, Sound Massive e le formazioni della Salento Show Case, Miraflowers, Burnin Fyah, Pignataro Massive, e tanti altri. Ha inoltre aperto i concerti di personaggi come Buju Banton, Capleton, Junior Kelly, Luciano, Zion Train, Rodigan e Sud Sound System. Nel 2004 hanno registrato dei dubplates per il produttore inglese Roots Man e nel 2005 per King David Warriors oltre che per svariati "sound amici". Sono parte attiva del progetto S.U.B. (Sound Uniti dal Basso), collettivo di Sound Campani.
GIOVEDI’ 19 LUGLIO: MUSIC ZONE:
Scarlatti Garage
Gli Scarlatti Garage nascono agli inizi del 2004, da un idea di Dario Lapelazzuli, voce e autore dei brani del gruppo. L’idea iniziale, è la ricerca di un sound minimale; la formazione appunto è composta da tre elementi: Dario Lapelazzuli, voce e chitarra, Paolo Vitale, basso e noise effects e alla batteria c’è Maurizio De Siena. Paolo Vitale ha un ruolo fondamentale in questo progetto, visto che a lui è affidata la ricerca dei suoni, sotto un occhio, o meglio "orecchio" vigile del resto della band. Dopo aver messo a punto la prima scaletta, c’è stata la necessità di aggiungere una seconda chitarra, per dare più pienezza ai brani; visto che il tutto suonava troppo aspro e "scarno". E’ Marco Risorgente il quarto elemento, che con il suono dolciastro della sua chitarra, completa il sound degli Scarlatti Garage. Dagli incastri minimali della batteria di Maurizio De Siena e del basso di Paolo Vitale, dalle melodie di chitarra agrodolci di Marco Risorgente fino ad arrivare ad un voce calda e malinconica di Dario Lapelazzuli, né esce fuori un rock and roll garage del tutto orecchiabile con un sound decisamente dinamico che, come i testi, sono costantemente in bilico tra il serio e il faceto. Da qui il nome Scarlatti Garage, in onore del compositore Domenico che dà il nome alla strada dove sono cresciuti. Non è da sottovalutare il ruolo di Mauro Penna, fonico del gruppo; che con la sua esperienza e conoscenza tecnica musicale, riesce a consegnare il giusto sound nei piccoli live di cui è protagonista il gruppo. Dopo il necessario rodaggio che vede la band esibirsi in svariati locali di Napoli e provincia (Sputnik klub, Shakty club, Rising South, New York City, Jah Bless, etc.) la band riscuote un’ottima risposta da parte del pubblico e della critica e nel Giugno del 2006 lasciano un segno indelebile con una grande performance durante la prima edizione del Dintorni Rock Festival svoltasi a Pomigliano d’Arco in provincia di Napoli. Ma è dal 2007 che il gruppo comincia ad attirare una notevole curiosità attorno a sé che si concretizza con i primi articoli sui giornali locali (la Repubblica; Roma; Cronache di Napoli; Metropolis) e, grazie anche alla collaborazione della Gammart management, con la partecipazione ai numerosi Festival dai quali la band non passa mai inosservata ma anzi ne esce sempre a testa alta: Sud Rock Festival, Premio della critica al Bad Habit Festival di Caserta, selezioni finali per l’Arezzo Wave, classificato al primo posto al Jah Bless music contest. Tutto il resto è già storia!
VENERDI’ 20 LUGLIO: MUSIC ZONE
Ultimavera (Frosinone)
Con la registrazione del demo "Ultimo numero primo", auto-prodotto nell’aprile 2005, abbiamo deciso di prendere le cose sul serio e cominciare a suonare dal nord a sud d’Italia senza soluzione di continuità. Il nostro gruppo, residente nella provincia di Frosinone, nasce alla fine degli anni novanta con l’intenzione iniziale di interpretare brani ripresi dal repertorio underground italiano. Nonostante la consapevolezza dei nostri limiti tecnici, il nostro primo obiettivo, dopo la decisione di cominciare a scrivere brani inediti nel 2002, è stato quello di ricercare un suono capace di distinguerci e di caratterizzarci; la voglia di catturare l’attenzione del pubblico, inoltre, ci ha spinto ad un approccio costantemente incentrato sulla comunicazione d’impatto: fattore consequenziale dei testi e delle parti recitate che cercano di mirare quanto più possibile al cuore dello spettatore; invero i nostri concerti sono alternati da piccole rappresentazioni teatrali divise in atti che introducono le canzoni eseguite.
DOMENICA 22 LUGLIO: MUSIC ZONE
MusicAperitivo
Start h. 20:00
Angelo Pomposo
Pimit