Napoli – Ecco gli appuntamenti di questo fine settimana.

SABATO 17 NOVEMBRE- 10:30

 

SCENDENDO LA COLLINA: PERCORSO DA CAPODIMONTE ALLA SANITA’

 

La Cooperativa Sire vi accompagnerà in una piacevole mattinata alla scoperta di vicoli stretti e strade scavate nel tufo, ricche di fascino e per lo più poco note, che celano, tra una scalinata e una curva, angoli incantevoli e scorci inaspettati, molti dei quali legati a Totò, che in questi luoghi nacque.  Salita Capodimonte, la cosiddetta zona dei Cinesi(primo nucleo dell’odierna Università Orientale, qui nel 1724 padre Matteo Ripa fondò una scuola di educazione missionaria per i giovani cinesi che aveva portato con sé da Pechino, il Real Collegio dei Cinesi), la chiesa di San Severo fuori le mura (esterno), piccoli spazi verdi incastonati tra le strade – alcuni con opere disegnate dal Maestro Riccardo Dalisi – via Santa Maria Antesaecula, la strada dove nacque il Principe della risata. L’itinerario si concluderà alla Sanità.

 

PROGRAMMA

ore 10:30 – raduno presso ingresso del bar Passaro, in via Capodimonte 21, di fronte all’ingresso di Porta Grande, Napoli

Visita guidata

ore 12:30 – Fine delle attività

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVOeuro 7,00

Soci Siti Reali e enti convenzionati: euro 6,00 esibire tessera socio valida per l’anno in corso

 

Il luogo d’appuntamento è raggiungibile, dalla fermata dell’autobus del Museo Archeologico Nazionale, con i seguenti autobus:

– C63: porta direttamente davanti al bar Passaro, dove c’è il luogo dell’appuntamento

– 168, 178 e R4: scendere alla fermata successiva al tondo di Capodimonte, da lì Porta Grande si raggiunge in cinque minuti.

 

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti).

Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436 – cultura@sirecoop.it –

__________________________________________________________________________________________________

SABATO 17 NOVEMBRE – ORE 16:30

 

ESCHER AL PAN: L’IMPOSSIBILE IN MOSTRA

Maurits Cornelis Escher arriva a Napoli: la Cooperativa SIRE vi invita al PAN a scoprire le opere e la storia dell’incisore e grafico olandese conosciuto per le sue incisioni su legno, litografie e mezzetinte che tendono a presentare costruzioni impossibili, esplorazioni dell’infinito, tassellature del piano e dello spazio e motivi a geometrie interconnesse che cambiano gradualmente in forme via via differenti. La mostra, già presentata in altre tappe internazionali, presenterà oltre alle opere del visionario genio, amatissimo dal pubblico, anche un’ampia sezione dedicata all’influenza che il suo lavoro e le sue creazioni esercitarono sulle generazioni successive, dai dischi ai fumetti, dalla pubblicità al cinema: un percorso di 200 opere che parte da Escher per arrivare ai giorni nostri.

PROGRAMMA

ore 16:30 appuntamento all’ingresso del PAN – Palazzo delle Arti di Napoli – via dei Mille n. 60

ore 19:00 conclusione attività

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO: euro 17,00

(comprensivo di radioguide e biglietto di ingresso)

IMPORTANTE: Per questioni legate alle condizioni dettate dall’organizzazione della mostra chiediamo agli interessati di PRENOTARE LA VISITA GUIDATA INDEROGABILMENTE ENTRO LE ORE 14:00 DI GIOVEDI’ 15 NOVEMBRE. Questo per poterci permettere il raggiungimento del numero minimo di partecipanti richiesto e poter quindi confermare definitivamente la prenotazione all’organizzazione.

INFO E PRENOTAZIONI3922863436 – cultura@sirecoop.it

__________________________________________________________________________________________________

DOMENICA 18 NOVEMBRE  – ore 10:00

 

LA SINAGOGA DI NAPOLI NELLO STORICO PALAZZO SESSA

 

La cooperativa Sire vi invita ad un interessante itinerario organizzato grazie alla disponibilità della Sinagoga di Napoli, tornata a nuovo splendore con i restauri effettuati con il contributo del Ministero Dei Beni Culturali. Anche se la presenza ebraica in questa città risale al I sec. a.e.v., come dimostrano le numerose tracce presenti nel tessuto urbano della città e nella toponomastica, la Sinagoga attuale è testimonianza della rinascita ottocentesca della vita ebraica a Napoli. Fu infatti la famiglia di banchieri tedeschi Rothschild che, dopo il decennio francese, concessero un ingente prestito ai Borbone per permettere il rientro di Ferdinando sul trono di Napoli.  Dopo l’Unità d’Italia, essendosi molte famiglie ebree trasferite a Napoli, venne fondata la Comunità israelitica e presi in affitto i locali di via Cappella Vecchia, per le funzioni religiose. Questo e molto di più sulla vita della comunità scopriremo nel corso della visita, accompagnati da una guida che ci illustrerà la storia della Comunità, passata e contemporanea, fornendoci contemporaneamente  accenni di ebraismo.

 

IMPORTANTE: Su richiesta della Sinagoga i prenotati, al momento della visita, dovranno necessariamente mostrare la propria carta di identità.

Gli uomini, inoltre, saranno ammessi solo a capo coperto, si richiede pertanto ai partecipanti di portare un cappello.

 

PROGRAMMA

10:00 – Raduno partecipanti presso il Monumento ai Martiri Napoletani di Piazza dei Martiri (lato palazzo Calabritto) – Napoli

12:30 – Fine della visita guidata

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO:euro 10,00

 

N.B. La PRENOTAZIONEÈ OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). La visita si effettua al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti.

Info e prenotazioni392 2863436 – cultura@sirecoop.it

_________________________________________________________________________________________________

DOMENICA 18 NOVEMBRE – ORE 11:00

 

IL FUTURISMO IN MOSTRA A CASTEL NUOVO
La Cooperativa SIRE vi invita al Maschio Angioino per visitare la mostra Il Futurismo anni ’10 – anni ‘20, alla scoperta della prima delle Avanguardie europee. La mostra, allestita nella

Cappella Palatina, presenta più di sessanta opere di diversi artisti, tra i quali Boccioni, Balla, Carrà, Severini.

Essa ricostruisce lo sviluppo dei principali temi del movimento artistico, nato in un periodo, l’inizio del Novecento, in cui i cambiamenti economici, politici, tecnologici, modificarono

fortemente la società ed  influenzarono fortemente gli artisti dell’epoca. La simbiosi con tecnologia, con la materia bruta, con i prodotti di consumo costituiranno così le nuove dimensionicreative attraverso le quali i futuristi esprimeranno la loro presa di coscienza  dei cambiamenti apportati alla vita e alla percezione dell’uomo dalla modernità. La mostra ricostruisce lo sviluppo di questi temi dagli anni ’10 agli anni ’20 adottando un taglio sia iconografico – con al centro la rappresentazione della macchina, a volte umanizzata, dell’uomo, e della loro interazione – sia formale, entro le linee più generali della storia delle avanguardie.

 

PROGRAMMA

11:00 Raduno partecipanti presso il Maschio Angioino, davanti l’Arco di Trionfo – Napoli

 

13:00 Fine della visita guidata

 

QUOTA PARTECIPAZIONE

Euro 15,00 (biglietto di ingresso e auricolari per la visita guidata inclusi)

 

 

N.B.PRENOTAZIONEOBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti.

Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

 

INFO E PRENOTAZIONI3922863436 – cultura@sirecoop.it