Roma – Se il 2020 è stato l’anno dell’emergenza sanitaria, il 2021 sarà quello di svolta grazie al vaccino anti Covid.

Questa volta gli annunci di una imminente campagna di prevenzione del coronavirus sono accompagnati dall’organizzazione avviata.

Protezione Civile e Ministero della Salute sono al lavoro per un piano di distribuzione dei vaccini nel 2021.

I particolari sono stati forniti ieri dal Commissario per “l’emergenza coronavirus”, Domenico Arcuri.

Dopo aver inviato ai presidenti delle Regioni e, per conoscenza, ai Ministri della Salute e degli Affari Regionali, una lettera esplicativa il 17 novembre, ha anticipato alcuni contenuti del piano di fattibilità in elaborazione, per quella che sarà la prima fase di somministrazione del vaccino.