Resoconto dei corsi di volontariato promossi dall’ATOM

Quest’anno l’Associazione Malati e Trapiantati di Organo (ATOM) ed il Centro Servizi del Volontariato (CSV) hanno dedicato una notevole parte della loro attività ad un corso di formazione per volontari che necessitano di aggiornamenti, visti i continui mutamenti della società ed i fenomeni ad essi connessi. Le lezioni del corso sono state incentrate su tematiche quali la comunità, il senso di partecipazione al gruppo ed il ruolo di ciascuno dei componenti al suo interno, le dinamiche che si attivano quando si attua uno sportello di ascolto. Il corso ha incentivato l’avvio delle seguenti attività: uno sportello di ascolto prima virtuale (una sorta di blog in rete) e poi diretto; attività come il racconto nelle terapie di gruppo del mutuo aiuto per soggetti disagiati che vogliono confrontarsi insieme per risolvere il proprio problema. “E’ stata un’iniziativa brillante che ci ha reso non solo partecipanti attivi, ma ci ha proiettati nel mondo del volontariato e ora possiamo entrare dalla porta principale – ha dichiarato Francesco Di Rosa, vice – presidente dell’ATOM e coordinatore del corso <<counselling aiuto=" mutuo=" e="></counselling>> – Oggi coloro che si rivolgono alle associazioni sono essenzialmente persone disagiate; la società in cui viviamo lascia pochissimo spazio alla soluzione dei problemi di queste persone. Dunque è nostro compito farci trovare preparati ed essere pronti all’ascolto”.

Maria Panariello

Articolo già presente sull’edizione cartacea de La Torre 1905 in edicola dal 13 maggio 2009