I carabinieri di Pomigliano, insieme a quelli della sezione radiomobile di Castello di Cisterna hanno arrestato per concorso in rapina e ricettazione un 19enne e un 18enne. Il primo è di Qualiano, il secondo è di Napoli.

Il 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto di un 15enne al quale, a Pomigliano d’Arco (Na), era stato appena portato via il cellulare.

I due i rapinatori sono dapprima scappati a piedi e poi sono saliti a bordo di un autobus diretto a Napoli.
Le ricerche sono partite immediatamente e grazie alla descrizione fornita dalla vittima, le pattuglie sul territorio hanno facilmente intercettato l’autobus. Lo hanno fermato e davanti agli occhi atterriti dei viaggiatori arrestato i fuggitivi. Nelle loro tasche anche un secondo cellulare, rubato poco prima ad un altro minore. Entrambi sono finiti in carcere.