Carabinieri-AutoRapine e lesioni personali commessi il 27 ottobre 2012 ad Ascoli Piceno e il 3 ottobre 2012 a Macerata: per questi motivi e reati i militari dell’Arma dei carabinieri di Torre dl Greco centro hanno tratto in arresto, in esecuzione ordinanza di carcerazione emessa dal tribunale di Ascoli Piceno, un 40enne.
Si tratta di Roberto Perez, già noto alle forze dell’ordine per altri episodi. Quanto commesso dall’uomo nel 2012, infatti, seppur lontano qualche anno, non è finito nel dimenticatoio. Anzi, sul suo capo è stata decisa una pena che già ha aperto le porte del carcere: il 40enne, ritenuto responsabile per fatti avvenuti nel 2012, dovrà espiare una pena di 5 anni e 7 mesi di reclusione.
L’arrestato, dopo il foto segnalamento, è stato tradotto dai militari corallini presso la casa circondariale di Poggioreale.