Parola di Malinconico

La politica ci prova in tutti modi, talvolta a fatti e talvolta a parole, a mostrare interesse per il sistema sanitario locale, dove per “locale” si indica una fascia territoriale che comprende diversi comuni all’ombra del Vesuvio, il cosiddetto “gigante che dorme”. “Come è noto – afferma in una nota il primo cittadino Gennaro Malinconico, all’indomani del ritiro delle sue “irrevocabili” dimissioni – la vicenda dell’Ospedale Maresca non riguarda solo Torre del Greco, ma un bacino d’utenza di almeno 300 mila abitanti. Per evitare che prosegua l’opera di ridimensionam ento funzionale del nosocomio torrese e per sollecitare un suo concreto rilancio, è necessario l’impegno congiunto di tutti gli Amministratori locali e dei Parlamentari che, indipendentemente dalla loro connotazione politica, vorranno contribuire alla legittima battaglia per garantire, sul nostro territorio, il diritto alla salute pubblica ”. Parole, quelle della fascia tricolore corallina, che assumono le vesti di un appello ed un invito anche altre forze politiche ad essere partecipi e a non abbassare la guardia sul caso che, per la salute della struttura ospedaliera, merita davvero poche chiacchiere e tanti fatti.

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 10 aprile 2013