Continua l’agitazione da parte degli ex lavoratori della Services Group che denunciano il mancato pagamento degli ultimi stipendi. Continuano a presidiare l’ingresso della sede centrale dell’Asl Napoli 3 Sud e tramite il Protesta-Lavoratori-Services-Group-2014sindacato Cisal Sinalvs hanno fatto sentire le loro ragioni anche ai vertici dell’Asl della loro situazione tramite una lettera-denuncia. Stanno  passando le notti accampati all’esterno del presidio sanitario Bottazzi di Torre del Greco quattro dipendenti della ditta SERVICES GROUP S.r.l,  chiedendo di essere reintegrati così come deciso dal tribunale di Avellino. Nunzio Ilardo, Luigi Sposito, Giovanni Delbò e Gennaro Boiano dal settembre 2012 si sono iscritti al Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Vigilanza aderente alla C.I.S.A.L. e chiedono ai titolari dell’azienda di Mercogliano il rispetto dei loro diritti di lavoratori. Ma in poco tempo le loro vertenze sono diventate motivo di attrito con l’azienda che sostenendo futili motivazioni ha deciso di licenziarli. Grazie al sostegno del SI.N.A.L.V i lavoratori si sono opposti, venendo così reintegrati con una sentenza del giudice del lavoro di Avellino dello scorso luglio. La decisione del giudice però non è mai stata messa in atto dai titolari dell’azienda, che ad oggi non hanno fatto ritornare in servizio i quattro dipendenti.