Deiulemar-Shipping-Targa“Perché la Consob non ha vigilato?”, questa ed altre domande sono state poste da centinaiai di investitori presenti stamani davanti alla sede romana della Consob. Consegnato anche un dossier al segretario di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni. Sono circa 1500 gli investitori che sperano di ottenere dei risarcimenti sostanziosi da quella che ritengono essere stata, da parte della Consob, un’omessa, tardiva e lacunosa vigilanza su un gruppo attivissimo nella raccolta abusiva. Stamattina centinaia di obbligazionisti provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento davanti alla sede centrale della Consob di piazza Verdi a Roma “per richiamare l’authority alle sue responsabilità”.
Alfonso Ancona