Quando la promozione sociale si annoda a quella culturale… il 28 dicembre per strada il 3 gennaio a teatro
L’Associazione di recupero per tossicodipendenti ed alcolisti “Sicuramente Amici” , sita in C.so Umberto I, Torre del Greco , col patrocinio della Basilica Pontificia di Santa Croce, in scena con lo spettacolo: IN VIAGGIO VERSO LA LUCE, presso la Chiesa dell’Assunta in via Comizi n.1, sede dell’Oratorio Don Bosco-Basilica di Santa Croce per riflettere, meditare e comprendere la devianza sociale della tossicodipendenza e la speranza del reinserimento.

E’ un viaggio nell’aspettativa, tra il dolore dell’astinenza e la speranza della rinascita a vita nuova…

Vari i sipari e le pose meritevoli di plauso: “l’Uomo di Paglia”, taglio sulla dipendenza da alcool, l’analisi della ribellione con le scene di Pulcinella, “L’uomo presuntuoso”, “vecchio clown”, per citare solo alcune delle scene interpretate dai giovani che hanno voluto tracciare un solco tra la dipendenza e la speranza di liberarsi. Magistrali le canzoni interpretate dal panorama di scugnizzi eseguite dalla voce di Teresa Menzione che ha magistralmente accompagnato i ragazzi, tra cui spicca la straordinaria interpretazione canora di Luigi Varriale.
A calcare le scene , i giovani della comunità , guidati dal consueto coordinamento generale dei mentori Giulio D’Urzo e Francesca Toralbo, con l’ausilio di Onofrio Langella e di tutti i volontari operatori.

Special guest: Toto Ooralbo (mandolino ), Pasquale battiloro (chitarra), Teresa Menzione (the voice),
Tania Montefusco ( etoilè), Lorenzo Ceparano, Pasquale Mennella (attori) .

Interpreti: i giovani “Sicuramente amici”:
Nunzio Sannino,
Maurizio Leveque,
Antonio Rivieccio,
Giosuè Ceparano,
Ciro Ciarniccoli,
Giuseppe Valletti,
Ciro Conte,
Vincenzo Mennella,
Giuseppe Mennella,
Alfonso de Lucia,
Stupore Gennaro,
De Rosa Salvatore,
Rino Barbarino,
Antonio Loffredo,
Luigi Varriale
Audio e Luci: blue angel serviceDirettori di scena: Ilaria Palomba,Teresa Borriello.
Scenografie: Salvatore di Lecce, Franco Scognamiglio.
Regia: Giusy Pernice.

Il 28 dicembre per tutto il giorno, i giovani della comunità Sicuramente Amici saranno in unità mobile per strada per far viva testimonianza della campagna di prevenzione : NON UCCIDERTI,UN AMICO TI PUO’ SALVARE !
Saranno distribuiti volantini e vaucher illustrativi circa i devastanti effetti di tutte le droghe , dalle tradizionali a quelle moderne , inclusa la dipendenza da alcool e gioco d’azzardo.
La testimonianza viva di chi vive il problema della dipendenza è sicuramente molto più descrittiva di qualsiasi convegno!
Avverrà per strada proprio per stimolare l’opinione pubblica e continuerà il giorno seguente, 29 Dicembre alle ore 20 nella chiesa dell’Assunta, quando con i Luna Janara in concerto si concentrerà una mole di giovani non indifferente .
L’equipè di coordinamento , capitanata dal presidente Toralbo, dall’operatore Giulio D’Urzo e dalla Dott. Ssa Pernice , accompagnerà i giovani tra la gente e con la gente in una campagna di prevenzione prattamente on the road .
Comunicato Stampa