Pineta-Pulizia_2016La pioggia non ha fermato gli scout e le associazioni di volontariato che ieri mattina, domenica 10 aprile, hanno preso parte a “Pinete pulite: non essere indifferente, fai la differenziata!”, l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello e in particolare dall’assessore all’Ambiente Salvatore Quirino insieme al gruppo scout Agesci.
Nel corso della mattinata, nonostante la pioggia, i volontari che hanno preso parte all’opera di pulizia nelle zone comprese tra via Pisani, via delle Margherite, via Volpicelli e Resina Nuova hanno raccolto oltre cinquanta grossi sacchi di rifiuti e scarti vari: “Rifiuti che – afferma l’assessore Quirino – erano stati lasciati da gente incivile che non ha alcun rispetto per la natura. Una piccola parte della popolazione, va detto, visto che la stragrande maggioranza dei nostri concittadini è attenta alle tematiche ambientali. Per questo motivo l’amministrazione comunale sarà sempre vicina a iniziative che puntano alla salvaguardia della natura e di ciò che ci circonda”.
Quello svoltosi ieri è stato il primo di due appuntamenti. Il secondo è infatti previsto per sabato 16 aprile, dalle 15 alle 19. Stavolta la zona interessata dalle operazioni di “grandi pulizie” programmata da amministrazione e gruppo scout Agesci sarà Cappella Bianchini. Si tratta di una “campagna di pulizia – come si legge in un avviso – delle pinete della città che, in occasione delle festività pasquali, sono state brutalmente vandalizzate”.
“Tutti i cittadini – scrivono nel manifesto pubblico apparso in città il sindaco Ciro Borriello, l’assessore all’Ambiente Salvatore Quirino e i capi gruppo scout Daniele Lombardi e Nunzia Ricciardi – sono invitati a contribuire concretamente e attivamente ai lavori di pulizia, per la migliore riuscita dell’iniziativa”.