Omar-Turris_2016Altra amichevole estiva per la Turris di Baratto ed altra vittoria. Ma questa volta, visto il livello dell’avversario, un successo con un peso specifico sicuramente maggiore rispetto alla prima. Al “Figliola” di Baronissi, i corallini hanno infatti battuto di misura l’Equipe Campania/Sezione Baronissi, squadra che annovera tutti calciatori ancora senza contratto, grazie al gol di Perfetto nella ripresa (Ferraro ha poi fallito un calcio di rigore). Gara che Baratto ha utilizzato per mischiare un po’ le carte nel suo 4-4-2: Abagnale tra i pali; difesa a quattro con la coppia centrale Di Girolamo-Imparato, De Gol a destra e Somma a sinistra; centrocampo affidato al duo Danucci ed il nuovo acquisto Omar (nella foto), la novità Schettino a destra e Petrone a sinistra; Picci-Tarallo in attacco. Con Evacuo quasi disponibile (sta recuperando da una piccola contrattura), Sperandeo e Palumbo che hanno lavorato a parte, da segnalare la buona prestazione della difesa con la coppia Di Girolamo-Imparato che non ha commesso sbavature ed un De Gol che sulla corsia di destra ha ben impressionato sia nella fase difensiva sia in quella offensiva (Somma ha confermato quanto di buono fatto vedere in questi anni). Bene anche Omar (che ha disputato una buona mezz’ora, poi rimpiazzato dal ’99 Marigliano), in netta crescita Danucci. Poi il solito Picci, che non ha lesinato sforzi anche in fase di non possesso. Nel secondo tempo, poi, spazio ai vari Gallo (ottima prestazione), Comentale, Morella, Ferraro, Perinelli, De Rosa (moto perpetuo) e Perfetto, quest’ultimo autore del bel gol vittoria. “Il ritiro serve anche per provare soluzioni diverse – ha spiegato il tecnico Baratto a fine gara- che adesso avremo grazie alla presenza del ’97 a centrocampo”. Proprio su Omar, il tecnico commenta: “È arrivato da pochissimo, dovrà integrarsi, crescere, ma le prime impressioni sono buone”. E conclude: “Vincere fa sempre bene ed è importante anche non prendere gol. Ma siamo ancora al 30% e non potrebbe essere diversamente dopo poche settimane di lavoro duro ed intenso”. Sabato altro test: sempre al “Figliola” di Baronissi, ma alle ore 16, la Turris affronterà l’Equipe Campania/Sezione Salerno nell’ultima amichevole prima del ritorno a Torre del Greco.
Andrea Liguoro