Torre del Greco – E’ istituita una “zona rossa” identificata quale porzione del territorio  comunale dove non sussistono condizioni di sicurezza per la pubblica incolumità nell’area compresa tra via Salvator Noto intersezione con 1° traversa Salvator Noto, via Salvator Noto intersezione con 2° traversa Salvator Noto, via Teatro intersezione con 1° vicolo Orto Contessa, via Teatro intersezione con 1° vicolo Orto Contessa, parte superiore delle scale di via Gradoni Teatro e l’ingresso dalla Piazza Santa Croce.

A partire dall’11 maggio 2020 l’accesso (sia veicolare che pedonale) alla suddetta zona è consentito solo in maniera contigentata o comunque nel rispetto delle misure di prevenzione di cui al DPCM dell’11 marzo 2020 e precedenti, oltre che da via Falanga e da via Teatro anche da 1° traversa Salvator Noto, scale di via Gradoni e 2° vicolo Orto Contessa.

Restano chiusi sino al 17 maggio 2020 e salvo proroghe, con interdizione totale all’accesso, i seguenti varchi alla detta “zona rossa”: via Salvator Noto intersezione con la 2° traversa, via Teatro intersezione con 3° vicolo Orto Contessa e ingresso Piazza Santa Croce.

E’ vietato sino al 31 luglio 2020 lo svolgimento di mercati per la vendita al dettaglio, anche di generi alimentari, nella suddetta “zona rossa”.

Restano sospese fino al 31 luglio 2020 nella stessa zona le autorizzazioni all’occupazione di suolo pubblico anche per gli esercizi in sede fissa.