Napoli – Lega Napoli: degrado urbano zona Montesanto inaccettabile e di intralcio al personale  dell’Ospedale Pellegrini

“E’ inaccettabile che in un quartiere come quello di Montesanto, snodo cruciale di mezzi pubblici e fulcro del centro storico di Napoli per turisti e residenti, ci sia ancora tale degrado urbano e sociale.

Non è possibile che risieda tale anarchia da parte di abusivi che illecitamente vendono ed occupano marciapiedi, strade e sostano selvaggiamente.

Noi della Lega Napoli chiediamo al Presidente della II Municipalità Francesco Chirico spiegazioni sul perché in giorni di festa e di grande affluenza come quello della domenica delle Palme non sia stato autorizzato uno stazionamento permanente di polizia municipale, fondamentale in luogo in cui vi sono una chiesa centrale ed un ospedale”, è quanto scrivono in una nota congiunta la coordinatrice cittadina della Lega Napoli – Salvini Premier avv. Simona Sapignoli ed il coordinatore della II Municipalità del partito Gennaro Sanseverino.

“E’ palese, quando si attraversa il quartiere, il menefreghismo politico-amministrativo da parte di una municipalità che permette che tutto ciò accada”.

“Grazie alle politiche buoniste e permissive di chi amministra la Municipalità – continua la nota – ricordiamo che lo scorso 19 dicembre 2018 un ambulanza con a bordo un paziente in codice giallo tendente al rosso si è trovata costretta a far scendere la barella, gli infermieri ed i medici, costringendoli a continuare la loro corsa verso la vita a piedi. Tutto ciò è inaccettabile.

Come Lega Napoli chiediamo un intervento deciso contro ogni forma di abusivismo che impera nel quartiere, in particolar modo verso ciò che ostacola i passaggi principali in direzione del complesso ospedaliero dei Pellegrini”, hanno concluso Sapignoli e Sanseverino.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono