Incontro

I vendoliani locali dicono un forte e chiaro no alla politica di stampo camorristico. Sembrerebbe proprio questo il tema principale emerso da un incontro organizzato nei giorni scorsi dagli esponenti del partito Sinistra e Libertà a Torre. Per l’occasione sono intervenuti il coordinatore cittadino Sinistra Ecologia Libertà, Antonio Boschetti, il responsabile giustizia SEL di Torre del Greco, Ivan Severino, l’ autore del libro "Disonorevoli. Politica e Camorra: un matrimonio all’ italiana" Tonino Scala e il segretario regionale Sel Arturo Scotto.
Il dibattito è stato occasione per esporre il punto di vista del partito: bisogna fare una politica che punti maggiormente all’eliminazione di questioni quali estorsioni, criminalità, malavita. Insomma, questo incontro è stata la dimostrazione che SEL ha intenzione di scendere in campo per le elezioni di aprile con idee ben precise da offrire agli elettori, gettando le basi per un programma di legalità e di tutela del cittadino.

Ciro Pappalardo

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 25 gennaio 2012