Torre del Greco – Morta la “Giapponese” Dorotea Liguori, aveva quasi 94 anni.

Nata a Kobe il 13 dicembre 1925, Yaeko Dorotea, la Regina delle perle, figlia di Gennaro Liguori di Torre del Greco e di Hana, una donna che fu allontanata dalla famiglia d’origine soltanto perché si era avvicinata ad un occidentale, approdò al porto di Napoli il 1° dicembre 1946.

Yaeko vuol dire “otto petali di ciliegio selvatico”, mentre Dorotea significa “dono di Dio”, sono i due nomi che hanno caratterizzato le due vite di una donna combattiva negli affari e particolarmente amorevole con i suoi affetti.

Nota per essere la ‘signora delle perle’ e per essere la proprietaria dell’hotel Sakura, fino al 2000, era soprannominata ‘Giapponese’ per le sue origini. Nella sua vita c’era stato spazio anche per la beneficenza, aveva fondato l’Associazione “Feed the children Italia Onlus”. Rivoluzionaria nei costumi della donna media torrese, fu la prima del gentil sesso a guidare un auto in città e fu anche un abile donna d’affari. Nel 1990 aveva dato alle stampe una sua biografia dal titolo “Yaeko”.

Dorotea Liguori (nella foto)  non si era più ripresa da una brutta caduta e da quel giorno era costretta a letto.

I funerali si svolgeranno questa mattina alle 10.30 nella chiesa di Sant’Antonio a Brancaccio.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono